mercoledì 22 maggio 2013

[Blaterando di...]: La mia skincare routine

Credo di non aver mai scritto articoli sui generis, principalmente perchè ho provato mille prodotti e molti di questi non mi hanno mai soddisfatta a tal punto da inserirli nella mia lista dei buoni, tutti nei cattivi son finiti, o quasi. Da qualche tempo e dopo numerosi tentativi, finalmente sono riuscita a trovare, o almeno credo, ciò che sembra essere fatto apposta per me.


Prima di mostrarvi i prodotti nel dettaglio, tengo a precisare che ho una pelle essenzialmente mista, tendente al secco e anche alla formazione di punti neri sul naso. La secchezza si concentra principalmente sulle gote, dove ho un principio di couperose, pelle sempre arrossata e facilmente irritabile. Le mie labbra se non son cadute a pezzi sino ad oggi, sempre per via della secchezza, credo non lo faranno mai più ma ho una quatità di pellicine davvero eccessive. Si spaccano in continuazione, a prescindere dalla stagione in cui ci troviamo. Insomma, ho delle labbra che fann veramente cagare...!

Bene, dopo questo fantastico preambolo probabilmente davvero inutile, vi mostro i prodotti nel dettaglio. Parto dallo skincare serale, poichè è lì che mi concentro di più ed uso molti più prodotti. Per rendere le cose più semplici [in realtà più semplici per me, che seguo uno schema mentale ben preciso senza cui mi sento persa, maledette manie di tenere sempre tutto sotto controllo] vi mostro in ordine di utilizzo i prodotti.

Struccante.

E' il primo che uso [mi son struccata anche altre volte eh, intendo in ordine cronologico]
Sebbene io non lo utilizzi da moltissimo questo prodotto [parliamo di circa un mesetto] credo di aver trovato una buona alternativa al bifasico. Unge, caspita se unge e del resto i precedenti struccanti occhi non si sono comportati diversamente, ma riesce ad eliminare qualsiasi traccia di trucco senza difficoltà. Risparmierete con lui anche un dischetto di cotone, dal momento che bisogna prelevare un pò di prodotto con le dita [vi consiglio di limitare la pratica ai soli polpastrelli], strofinarlo fino a farlo sciogliere e con le stesse, con movimenti circolari, strofinare con delicatezza l'unguento sugli occhi. Non vi spaventate se vi ritroverete tutto il trucco sciolto sul viso, vorrà dire piuttosto che ha sortito effetto.


Lo struccante in questione è il Non ti scordar di me di Lush. Per chi ha una pelle secca è ottimo da usare anche per il resto del viso, ma per me non è l'ideale. Il composto all'interno del barattolo è simile ad una crema, puzza di grasso in maniera incredibile ma solo se lo annusate con una certa intensità. Il cattivo odore non resterà sul vostro volto, anzi si dileguerà in men che non si dica. La pecca di questo struccante per molte è il prezzo, costa infatti un bel pò ma se considerate che vi potrebber durare anche un anno [la scadenza non è breve, tranquille] credo sia un buon investimento. Se pur voi compraste uno struccante super econonomico, credo che lo esauriste almeno in un mese, ergo se vi fate un pò due conti forse spendete anche di più, se sommate la cifra per un anno intero, ed inoltre correte il rischio di usare qualcosa che avrebbe degli ingredienti pessimi [come lo struccante Fior di Magnolia dell'Eurospin che io stessa ho usato un tempo] a differenza di questo che presenta un inci ammirevole.


Latte detergente.

Dopo aver struccato gli occhi, con un batuffolo di cotone prendo a struccare il resto del volto avvalendomi di un latte detergente. Ne ho cambiati diversi, quello che vi mostro è l'ultimo che sto provando, con cui mi ci trovo davvero molto bene. 


Delicato, non brucia gli occhi [si ho fatto anche la prova occhi, mi sembrava il minimo] ed ha un profumo pazzesco. Ogni volta mi ricorda l'orzata, bevanda che spesso in estate amo sorseggiare. Ho già contagiato molte persone che hanno acquistato fidandosi delle mie prime impressioni questo latte, devo dire che come me tutti ci si stanno trovando una meraviglia. Anch'esso dall'ottimo inci e dal prezzo stavolta modico. Credo lo riacquisterò anche in futuro, mi sta piacendo tantissimo.

Detergente viso.

Quindi, dopo lo struccante occhi e quello viso, passo direttamente a detergere la pelle usando un detergente sempre di casa Lush, che proprio qualche giorno fa vi ho recensito [qui per la recensione], motivo per cui non spenderò altre parole in merito.



Tonico.

E' la volta del tonico.
Ancora oggi mi chiedo come ho fatto fino ad ora a vivere senza di lui. Non lo abbandonerò mai più e ringrazio ancora Ida per avermelo fatto scoprire.


Rinfresca la pelle ed ha un profumo di pulito che mi piace tantissimo.
Lenisce la pelle e la idrata, utilissima caratteristica per un tonico che va ad agire dopo che molti prodotti prima di lui sono stati applicati sul viso, magari stressandolo. Mi piace erogare il prodotto direttamente dal suo comodo spruzzino, ma potete volendo anche spruzzarne un pò su un batuffolo e tamponarlo sul viso, facendo così anche la prova del nove. Vi renderete conto di quanto sia pulita la vostra pelle dopo aver usato tutti questi prodotti, il dischetto sarà completamente bianco anche se strofinato.

Contorno occhi.

Dopo aver terminato il mio contorno occhi all'hamamelis di Fitocose, son passata ad usare questa specie di contorno occhi che odio irrimediabilmente, giusto per non tenerlo accantonato nel cassetto lo sto usando. Finirà prima o poi...!


Fa schifo.
Non rinfresca, non idrata e sopratutto non agisce nell'eliminazione delle borse e delle occhiaie, caratteristica peculiare che invece dovrebbe perseguire. Se avete un buon contorno occhi da consigliarmi che non sia quello di Fitocose che ho già usato, per favore fatelo, urge comprarne uno nuovo.

Crema viso.

Potrà sembrarvi strano ma io odio le creme viso.
Ne ho usata una della linea Pure and Natural di Nivea, con la quale mi ci son trovata bene e adesso son passata a questa dell'Equilibria che essenzialmente non è male. Il problema sono io, in realtà. Ho provato davvero una moltitudine infinita di creme, ma nessuna sembra adatta al mio viso. Quelle per pelli miste/grasse mi tirano troppo l'epidermide e non mi danno confortevolezza, mentre quelle per pelli normali e sensibili trovo siano sempre troppo grasse. Questa è una via di mezzo, ci mette poco ad asciugarsi ma sul viso non mi lascia una bellissima sensazione, del resto ad oggi nessuna crema ha fatto centro nel mio cuore. Verso l'estate la tollero poi sempre meno, ed in inverno non la uso troppo spesso per i motivi poco fa indicati. Consigli anche in questo senso?


Scrub labbra.

Ultimo ma non per importanza, anzi, è lo scrub labbra che avrei dovuto utilizzare come pane quotidiano e che invece per pigrizia ho usato pochissimo tanto che sta per scadere e il barattolino è ancora bello pieno. Anche su questo prodotto ho già speso qualche parolina in una recensione [qui per leggerla], quindi vi risparmio ulteriori cantilene.


Varie ed eventuali.

Varie eventuali sono tutti quei prodotti che utilizzo in maniera sporadica [una volta a settimana oppure in tempi anche più lunghi] devoluti sempre alla cura e alla pulizia del viso.



La maschera scrub di Bottega Verde, leggermente aggressiva sulla mia pelle e la maschera al cioccolato di Montagne Jeunesse che sia io, che Mr.D. abbiamo veramente apprezzato molto [si vabbè l'ho costretto, ma che differenza fa? U.U]


La mia faccia è tutta un programma, lo so ma del resto io son fatta così, ho quest'espressione incisa sul volto spesso, sono un piccolo mostriciattolo sadico.

Per quanto riguarda lo skincare mattutino invece, c'è poco da dire. Uso Angeli a fior di pelle o semplicemente acqua del rubinetto per rinfrescare il mio viso. Spruzzatina di tonico e via...ho la faccia più addormentata di prima! No, scherzo, basta davvero poco con un viso già struccato per rimettersi in sesto.

Ah dimenticavo! 
Questo prodotto per me è degno di essere annunciato con una canzone che solo Little Tony poteva dedicargli. [TUtuTUtuTUtuTUtu -ritmo-] Un cuore matto, matto da legare... Va bene, la smetto anche se so che la stavate canticchiando.


Olio da massaggio. E cosa centra con il viso? Eh si, proprio come temete, io lo uso anche sul volto. Non unge eccessivamente e mi ammorbidisce le zone che sono più arrossate. Il suo profumo di cacao poi vale la pena spiaccicarselo ovunque e chi l'ha anche solo una volta annusato può capire la mia gioia quando lo utilizzo.

Ho scritto un papiro lo so, infatti ringrazio quel povero unico superstite temerario che ha letto tutto l'articolo.
Fammi sapere, tu povera donna che ti sei sorbita questo post, quali prodotti usi per impiastricciare ogni giorno il tuo viso.

da una Tynzia profumata, un bacio affettuoso.



42 commenti:

  1. letto tutttoooooooooooo!!!! :D bellissimo post... Mi ispira il tonico che usi! io di solito lo applico dopo lo struccante ma poi lo risciacquo perche mi da fastidio la sensazione che lascia sul viso....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova con un altro tonico, magari quello che usi non è adatto a te!

      Elimina
  2. Letto tutto pure io :D molti prodotti favolosi, una routine davvero eccellente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere arrivata alla fine di questo papiro.
      Sono contenta che ti piaccia la mia routine :)

      Elimina
  3. Bel post......e ieri ho comprato lo scrub labbra "labbra da cinema" credo che sia inevitabile utilizzarlo tutti i giorni..il gusto è golosissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Axelle *_*
      Labbra da cinema a che gusto è?

      Elimina
  4. Post utilissimo *-* I tonici lush sono fantastici, io uso acqua di luna e non lo cambierei per niente al mondo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, son contenta reputi utile questo post.
      I tonici lush, convengo con te, sono SUPER!

      Elimina
  5. Mi piacciono tantissimo questi tipi di post tant'è che sto pensando di farne uno sulle attenzioni che presto ai miei capelli XD Il detergente Fitocose sarà mio, non temere ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di leggerlo...dai, dai, dai!

      Elimina
  6. mamma mia quanto fa schifo quel contorno occhi!!! io lo tengo in frigo e ci sgonfio le borse quando il gatto mi sveglia alle 4 X))

    ora sto usando il contorno occhi tonificante Bjobj e mi piace per ora :)) [se vuoi vedere qual'è l'ho citato nell'ultimo post!]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, lo metterò anche io in frigo!
      Vengo a vedere subito di quale si tratta :)

      Elimina
    2. per il resto è veramente un coso inutile comunque, va bene giusto per non buttarlo -.-'''

      Elimina
  7. Quel contorno occhi ti consiglio di tenerlo in frigo, col caldo sembra di un'effetto rinfrescante..però non sgonfia una cippa hahha :°D
    Anche io all'inizio costringevo il mio lui a fare le maschera, poi ha iniziato a prenderci gusto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, seguirò volentieri il tuo consiglio, proverò a mettere il contorno occhi in frigo *_*

      Elimina
  8. ottimi consigli, sono troppo curiosa di provare il tonico e angeli a fior di pelle, urge un ordine. Ho letto ovunque che quel contorno occhi è orribile, meno male perchè era uno di quei prodotti che avrei preso per curiosità perchè mi sono sempre trovata bene con i prodotti equilibra. Sto usando anch'io la crema viso all'aloe e non è male.baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, poi fammi sapere una volta che hai provato i prodotti come ti ci sei trovata!

      Elimina
  9. quel contorni occhi l'ho seriamente odiato! Con la crema invece mi sono trovata bene :)
    Comunque lo ammetto stavo iniziando a cantare Little Tony :P
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahahahahah anche io mentre scrivevo, cantavo!

      Elimina
  10. anchio non riesco a trovare una crema viso che mi soddisfi appieno!! o sono troppo grasse o troppo poco idratanti! -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rincuora sapere che non sono l'unica...

      Elimina
  11. Mamma mia, ho letto tutto, scritto davvero bene! io ho provato la maschera al cioccolato, mi ci sono trovata così e così..

    RispondiElimina
  12. Eh no, non posso leggerti, che tu mi tenti!!! Sempre eh :(
    Adesso vado a capire cosa potrei prendermi nel futuro. Grazie :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti sto ancora aspettando per andare da Lush insieme <3

      Elimina
  13. ottimi consigli..mi è piacito molto questo articolo..complimenti

    RispondiElimina
  14. post molto utile,voglio provare la maschera al cioccolato :))).
    Ciao,un bacio,Kiara!

    RispondiElimina
  15. Scusa ma il contorno occhi che non ti piace come diavolo si chiama???

    RispondiElimina
  16. Va bene ho capito, farò un salto da lush e il mio povero portafogli piangerà miseria. Sappi che sarà colpa tua ò.ò''''

    RispondiElimina
  17. letto tutto sino alla fine! come avrei potuto non leggerlo <3.. mi piace la tuo routine :)

    RispondiElimina
  18. Io odio il Non ti scordar di me, non mi piace proprio, ma ammetto che fa meraviglie col trucco occhi! Io uso creme in gel per il viso, ho una pelle mista e le creme sono troppo corpose come consistenza. Se sei moooolto interessata agli Inci, non credo faccia per te la creme-gel di Clarins che per me va più che bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno per quanto riguarda la skincare cerco di essere più attenta e possibile agli inci proprio perchè con il trucco, non ci bado per niente :)

      Elimina
  19. il "Non ti scordar di me" non mi è piaciuto per nulla, al di là dell'odore che è soggettivo, l'ho trovato impossibile da pulir via, le ho provate tutte: acqua, tonico, sapone...sul mio viso sembra cemento armato D: come lo rimuovi tu?

    RispondiElimina

Blogger Template Designed by Elisha87